RiartEco11: il riconoscimento al rifiuto, arte del riciclo e design ecologici dal 14 al 21 maggio 2011 – Firenze

345

riartEcoL’evento promuove la cultura del consumo sobrio, del riciclo, del “porta a porta” fino a rifiuti zero e si propone di cambiare radicalmente la politica industriale, portando a considerare redditizio il recupero.

riartEco in questa settima edizione del 2011 festeggia il grande valore che gli artisti, attraverso le loro opere, hanno deciso di dare ai nostri rifiuti.
All’inaugurazione dell’evento, presso  il Chiostro principale della Biblioteca delle Oblate, si terrà la performance artistica in cui alcune modelle indosseranno vestiti dell’alta moda, realizzati dalla stilista Irene Sarzi Amadè con materiali di scarto e residui di rifiuti.

Da segnalare in programma durante la mostra, giovedì 19 maggio alle ore 18.00, la conferenza: “rifiuti zero” come arrivarci?

Ospite dell’evento l’artista americano Louis C. Carosello che salva e riassembla gli oggetti gettati per creare sculture tridimensionali di natura estetica e sarà presente Maurizio Collini che attraverso il suo lavoro affronta temi della realtà contemporanea manifestando una riflessione sull’ambiente.

Artisti partecipanti
Irene Sarzi Amadè,  Luis C. Carosello, Maurizio Collini, Annarita Mameli, Antonio Gambardella, Marco Guerrazzi, Guia Pozzi, Stefania Truppo, d’Altilia Giuseppe Pio, Mauro Melis, Raffaele Iachetti, Mariantonia Soncini, Valentina Amari, Vanessa, Isabella Bellinazzo, Lufer, Lara Bobbio

Inaugurazione: sabato 14 maggio, ore 18,30
Biblioteca delle Oblate
Via dell’Oriolo, 26 – Firenze

ORARI E APERTURE
lunedì dalle ore 14.00 alle 22.00
da martedì a sabato dalle 9.00 alle 24.00
domenica dalle ore 11 alle ore 18
Ingresso e catalogo gratuiti<

NESSUN COMMENTO