IV edizione Habitat Clima – Monza dal 17 al 19 settembre 2011

308

Habitat climaDal 17 al 19 settembre prenderà il via la VI edizione di Habitat Clima, una mostra-convegno che mette in festa il tema della sostenibilità“dalla costruzione all’arredo”. L’evento sarà realizzato in concomitanza con la 66° edizione della MIA, la Mostra Internazionale dell’Arredamento, vedendo quindi come loco la sede della Confartigianato di Monza, in Viale Stucchi 64.

Organizzata dalla giovane e dinamica realtà di Eco-network e dall’Ente Mostre di Monza, la manifestazione si presenta assolutamente innovativa e stimolante, nel tentativo di creare qualcosa che sia più vicino a una “festa per la sostenibilità” dello spazio abitativo.

Attraverso una ricca proposta di eventi, la volontà è quella di stimolare contemporaneamente la cooperazione tra le diverse facce del mondo imprenditoriale nel campo dell’edilizia o dell’arredamento, di cui saranno messi in mostra i prodotti e i servizi eco-compatibili, oltre al rapporto tra i diversi pubblici, dal professionista al consumatore, con il tema della sostenibilità nell’abitare.

Tra le diverse proposte che assumono particolare interesse vi sono le installazioni degli architetti Villa e Sallemi, “Il condominio sostenibile”“La casa del colore”, e il concorso indetto da Eco-network “Progetta la casa divisibile”, in cui sarà premiato uno tra i progetti di case strutturalmente flessibili e mutabili, realizzati da giovani architetti e ingegneri.

Punto centrale della VI edizione di Habitat Clima rimane la serie di convegni proposti parallelamente agli altri eventi: tra questi spiccano la tavola rotonda sul tema “Il nuovo amministratore per un territorio sostenibile”, organizzato con l’Anaci di Monza e Brianza, oltre al dibattito “Pensare a una casa divisibile: una proposta per il mondo familiare che cambia”, pensato con l’associazione Papà Separati Lombardia Onlus.

Infine, dopo il successo dell’anno scorso, durante la manifestazione si terrà l’assegnazione del Premio Sostenibilità Ambientale di Monza e Brianza, giunto alla seconda edizione, con il quale verrà riconosciuto l’impegno a favore della sostenibilità ambientale di una personalità del territorio.

 

NESSUN COMMENTO