La terra che nutre: conversazioni sull'agricoltura biologica – 31 maggio, Bologna

400

architettura_sostenibile_bioedilizia_pavimentazione_terra_2Venerdì 31 maggio, alle ore 11, all’Hotel I Portici di Bologna il Consorzio il Biologico festeggia i suoi 25 anni di attività con una giornata dedicata all’agricoltura biologica (“BIOgrafia di qualità – 25 anni di Consorzio il Biologico”) e un libro (“La terra che nutre”, edito da Giunti) in cui esperti e scienziati internazionali di agricoltura, ambiente e sostenibilità come l’astrofisica Margherita Hack, il meteorologo Luca Mercalli; l’ex ministro    Paolo De Castro, il docente universitario e presidente di last Minute Market, Andrea Segrè; Gerald Herrmann, Direttore Organic Services GmbH; il medico Umberto Veronesi e tanti altri, raccontano la storia del biologico.
Nella sua introduzione il Presidente del Consorzio, Lino Nori, ricorda che ”
Il compleanno e il libro che andiamo a presentare favoriscono una ricognizione ad ampio raggio e raccolgono le opinioni di illustri personaggi che operano in questa “terra che nutre”. Ne risulta uno spaccato ricco di spunti utili a chiunque: dai consumatori a coloro che producono e si propongono come protagonisti di un nuovo e ancora più significativo sviluppo del biologico”.
Mentre l’amministratore delegato di CCPB, Fabrizio Piva, sottolinea come ”
questi 25 anni hanno coinciso con la crescita e l’affermazione di un settore, quale il biologico, e lo sviluppo di una coscienza ecologica che ha radicato nel cittadino-consumatore una maggiore attenzione ai temi della salvaguardia delle risorse ambientali e della sostenibilità a garanzia del benessere delle generazioni future. Il bello di questi 25 anni è che le motivazioni che hanno condotto all’avvio dell’esperienza del Consorzio sono ancora attuali”.
Tanti gli ospiti presenti alla giornata di venerdì all’hotel I Portici dove Fede, noto conduttore del programma radiofonico “Decanter” di RaiRadio2, intervisterà i presenti sia sul biologico che, più in generale, sul tema della sostenibilità interrogando e interrogandosi sulle questioni poste nel libro edito dalla Giunti quali: perché va perseguita la sostenibilità, quali gli ostacoli e le difficoltà per una piena affermazione dell’agricoltura biologica, perché quest’ultima è la soluzione del futuro. Per tutti i presenti sarà possibile compiere un viaggio nel biologico, dagli albori pionieristici fino al boom mondiale di oggi. Nella sala della presentazione sarà allestita una mostra delle illustrazioni del libro realizzate da Anna e Elena Balbusso.

NESSUN COMMENTO