Turismo responsabile ed ecosostenibile: la Grecia tra le mete Green

684

Mykonos_Grecia-1024x768-6943441Perché la penisola ellenica è oggi oggetto dell’attenzione di quei vacanzieri attenti alle tematiche della sostenibilità dei flussi turistici?

Perché, come avrà avuto modo di vedere chi ha già trascorso una vacanza in Grecia, prenotandola anche in internet in siti appositi, questo Paese è il punto ideale in cui sperimentare e comprendere l’importanza di un corretto approccio alla gestione delle risorse naturali a 360 gradi, e quindi anche per quello che riguarda la gestione turistica.

La Grecia da questo punto di vista presenta diversi vantaggi. Innanzitutto può contare su un ecosistema di isole e coste sconfinate, senza limiti, così tante che molte non presentano nemmeno i primi segni di civilizzazione.

In seconda istanza, anche laddove la civiltà (per così dire) è arrivata, non si è quasi mai assistiti a cementificazioni di massa come invece è avvenuto in altre località turistiche di grido.

Questo spiega quindi perché proprio in Grecia già da qualche anno sia stato aperto il primo Osservatorio europeo per il turismo sostenibile, una struttura interamente gestita dal Unwto e localizzata nelle isole del Mar Egeo.

Si tratta dalle prima struttura di questo tipo aperta dal Unwto nel Mediterraneo, e che fa seguito all’apertura di altre 5 centri simili in Cina.

L’Osservatorio si occuperà di controllare quali sono gli impatti dell’industria del turismo sull’ecosistema ambientale locale; impatti in termini di consumi energetici, sfruttamento delle risorse naturali, emissioni di CO2 e di scarichi inquinanti nel mare.

Si tratta di un esperimento molto importante che servirà a capire quanto “turismo ed ambiente” sono in grado di convivere insieme, quali sono i rischi, quali le carenze ed i punti di forza (sempre in termini di impatto ambientale) dell’organizzazione turistica approntata dalle amministrazioni greche.

L’osservatorio collaborerà inoltre con diversi atenei ellenici e diventerà quindi anche un laboratorio all’aria aperta in cui sviluppare e sperimentare nuove soluzioni.

NESSUN COMMENTO