Greenpeace, Legambiente, WWF e FREE: "servono obiettivi ambiziosi per le rinnovabili"

477

rinnovabili1Pieno sostegno alla necessità di fissare obiettivi ambiziosi e vincolanti non solo sul taglio della CO2 ma anche sulle fonti di energia rinnovabile e sull’efficienza energetica da parte
delle associazioni Greenpeace, Legambiente e WWF e del Coordinamento FREE, che raggruppa le principali associazioni di imprese del settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Una lettera in tal senso è stata inviata nei giorni scorsi al Presidente del Consiglio Enrico Letta e ai Ministri dell’ambiente Andrea Orlando e dello sviluppo economico Flavio Zanonato.

Proprio “il pacchetto 20-20-20 ha infatti mostrato come quasi la metà della riduzione delle emissioni di CO2 in UE sia stata ottenuta proprio grazie allo sviluppo del settore delle fonti rinnovabili” sostengono le associazioni ambientaliste e il Coordinamento FREE.

Otto ministri europei, tra cui il ministro Orlando, e importanti settori del sindacato hanno annunciato il loro sostegno alla proposta di fissare obiettivi vincolanti e ambiziosi.

NESSUN COMMENTO