SISTRI: Il milleproroghe dimezza le sanzioni del 50%

1095

“Fino al 31 dicembre 2016 e comunque non oltre il collaudo con esito positivo della piena operatività del nuovo sistema di tracciabilità individuato a mezzo di procedure ad evidenza pubblica, bandite dalla Consip SPA il 26 giugno 2015, le sanzioni di cui all’articolo 260-bis, commi 1 e 2, del decreto legislativo 3 aprile, n. 152, sono ridotte del 50 per cento”.
È quanto stabilisce un emendamento dei relatori al decreto Milleproroghe, approvato dalle commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio della Camera che  è ora passato all’esame dell’Aula.

Nello stesso periodo, quindi per tutto il 2016, non si applicano le sanzioni relative al Sistri diverse da quelle concernenti l’omissione dell’iscrizione al Sistema e del pagamento del contributo per l’iscrizione. Queste sanzioni, previste dai commi 1 e 2 dell’articolo 260-bis del D.Lgs. n. 152/2006, sono operative dal 1° aprile 2015.

 

 

 

NESSUN COMMENTO